Rendering 3D

La Computer Generated Imagery, CGI, o più comunemente conosciuta come Rendering 3D ha da tempo superato il suo ruolo di strumento di marketing di nicchia al quale solo pochi eletti potevano accedere ed è diventato oggi una potente strumento di comunicazione nel panorama del business odierno.

Probabilmente non te ne sei accorto ma la prova della sua onnipresenza è evidente in molti dei più recenti annunci pubblicitari di automobili, di molte campagne pubblicitarie o come unica forza motrice della realtà virtuale.

La flessibilità e la possibilità che offre è un vantaggio che i servizi fotografici e i metodi di creazione di contenuti visivi tradizionali non possono eguagliare.

I servizi fotografici sono rigidi e una volta scattata la foto non è più possibile modificarla, se non per quello che si può fare successivamente in Photoshop, le immagini create in CGI invece possono essere continuamente raffinate e migliorate.

Le immagini create in CGI possono essere continuamente raffinate e migliorate.

Immettere prima i prodotti sul mercato

Il rendering 3D è la stessa tecnologia usata per creare gli effetti speciali nei film di Hollywood, ma applicata ai fini del marketing è in grado di visualizzare realisticamente qualsiasi concetto o idea.

Per lo sviluppo economico di un’azienda di oggi si tratta di un meccanismo estremamente potente.

Molte aziende, soprattutto le piccole e medie imprese, hanno bisogno di ottenere visibilità e generare passaparola prima che i loro prodotti esistano, questo per contrastare e sopravvivere ai grandi marchi e multinazionali che con i loro enormi budget di marketing rischiano di soffocare i loro concorrenti.

Il Rendering 3D non consente solo alle aziende di generare materiali di marketing in una fase precedente allo sviluppo del prodotto ma anche di ridurre il ciclo di vendita, consentendo alle piccole imprese e alle start-up di immettere prima i loro prodotti sul mercato.

Se un’iniziativa commerciale cerca, in una fase iniziale, finanziamenti da investitori interessati, il Rendering 3D è l’unico strumento che riesce a creare i contenuti di promozione per permettere ai potenziali sostenitori di capire visivamente il beneficio del prodotto o del servizio.

Il Rendering è affine al marketing e agli strumenti di vendita perché è flessibile, preciso, misurabile.

Ti faccio un esempio: sappiamo che una campagna di marketing su Facebook può interagire e raggiungere il pubblico in modo diverso da quello che una pubblicità televisiva nazionale può fare.

Il contenuto della campagna deve essere attentamente curato per sfruttare i punti di forza specifici di Facebook e la CGI permette tentativi, errori e analisi che i tradizionali metodi di creazione di contenuti visivi non consentono.

Le immagini 3D possono essere facilmente testate e modificate per ottenere risultati migliori e più precisi, offrendo molte più possibilità di successo ad una campagna online.

Un grado di flessibilità e libertà che un servizio fotografico non può dare perché il rifacimento è costoso.

Con il Rendering 3D puoi visualizzare il prodotto da differenti punti di vista in pochi clic del mouse e con la stessa facilità puoi testare colori e finiture diverse; con il Rendering 3D le limitazioni della produzione fisica sono una cosa del passato.

L’aspetto un po’ più lungo, in termini di tempo, è la progettazione della comunicazione visiva e la creazione di tutte le risorse 3D.

Per analogia, la creazione di un Rendering 3D è simile alla costruzione di un gioco della LEGO®: più mattoni digitali hai per iniziare, più veloce, più facile e meno costoso è il processo di realizzazione.

Oggi molti di “questi mattoni” digitali sono già pronti e disponibili: oggetti, materiali e in parte gli ambienti sono disponibili attraverso una moltitudine di librerie online.

Il flusso di lavoro CGI è sempre più semplice, più accessibile e creativo che mai.

Con un flusso di lavoro digitale per la progettazione del prodotto e una strategia di CGI per il marketing, le piccole imprese possono notevolmente accelerare e migliorare il risultato delle loro campagne di comunicazione con molti problemi in meno.

Questo tipo di velocità e libertà creativa erano in precedenza disponibili solo per le aziende con budget di marketing molto alti ed erano fuori portata per la maggior parte delle imprese.

Grazie a tecnologie sempre più sostenibili e accessibili, le piccole e medie imprese hanno ora accesso alla possibilità di creare di contenuti 3D che gli consentono di competere con serenità con aziende rivali più potenti economicamente.

Hai bisogno di un progetto 3D per la tua campagna marketing?

Per avere informazioni su tempi, costi e tecnologie per un tuo prodotto o idea, scrivici a info@bluemotion.it, oppure mandaci un messaggio attraverso la pagina dedicata senza impegno!

Ti risponderemo al più presto!